Bando Progetti ict per professionisti

Bando Progetti ict per professionisti

Bando Progetti ict per professionisti

Per incentivare i progetti ICT realizzati con i nostri Cloud Server e i Servizi Cloud assistiamo i nostri clienti alla partecipazione del seguente bando.

 

Por Fesr 2014-2020 Asse 3 Az. 3.5.2 – Contributi per le attività professionali

 

Obiettivi Bando Progetti ict per professionisti

Il bando è finalizzato al supporto di soluzioni Ict per le attività delle libere professioni e l’implementazione di servizi e di soluzioni avanzate in grado di incidere significativamente sull’organizzazione interna, sull’applicazione delle conoscenze, sulla gestione degli studi e sulla sicurezza informatica.

 

Beneficiari

Il bando è rivolto a:

  • – Liberi professionisti ordinistici, titolari di partita Iva, esercitanti attività riservate, iscritti ai sensi dell’art.2229 del codice civile a Ordini o Collegi professionali e alle rispettive Casse di previdenza, che operano in forma singola, associata o societaria
  • – Liberi professionisti non ordinistici titolari di partita Iva, autonomi, operanti in forma singola, o associata di “studi formalmente costituiti“ (esclusa la forma di impresa). . Siano iscritti alla gestione separata Inps previsto dall’art. 2, comma 26 della Legge 335/95, anche appartenenti ad Associazioni professionali riconosciute di cui alla L. n.4/2013

 

Interventi ammessi

I progetti dovranno contribuire a creare opportunità di sviluppo, consolidamento e valorizzazione delle attività libero professionali tramite la realizzazione d’interventi per:

  • favorire lo sviluppo, la strutturazione delle attività libero professionali e il loro riposizionamento
  •  – facilitare l‘affiancamento dell’attività professionale ai processi di efficientamento della pubblica amministrazione
  •  – incentivare gli investimenti in nuove tecnologie, innovazioni di processo, in tecnologie informatiche
  •  – diffondere la cultura d’impresa, dell’organizzazione e della gestione/valutazione economica dell’attività professionale
  •  – consolidare le realtà professionali attraverso la stabilizzazione del lavoro

 

Finanziamento

I progetti dovranno avere una dimensione minima di investimento pari a € 15.000,00 relativi a spese fatturate e pagate nel periodo compreso tra l’1 gennaio 2018 e il 15 settembre 2018 .

Il contributo è del 40% dell’investimento fino ad un massimo di € 25.000,00.

 

Scadenza: 10/10/2017

Si comunica che la scadenza verrà anticipata, qualora venissero trasmesse 200 domande prima del 10/10/2017.

 

Contattaci

 

Iscriviti via RSS

Piu’ articoli…

Categorie …

Newsletter

Tags

z35W7z4v9z8w

Customers

Newsletter