Menu principale
  • Home
  • Partner
  • Prezzi
  • Blog
    Blog

    Resta sempre aggiornato sulle ultima novità, promozioni o eventi della Secure Online Desktop

  • Documenti

Business Continuity Audit

Business continuity 

 

 

La Secure Online Desktop S.r.l. è in grado di realizzare progetti di Audit di Business Continuity Plan (BCP) e Disaster Recovery Plan (DRP) al fine di verificarne la corretta stesura ed attuazione. Tali Audit possono essere necessari sia per una verifica esterna dei processi IT interni sia per un controllo dei fornitori in caso di outsourcing dell’IT.

 

VERIFICA PROCEDURE BUSINESS CONTINUITY PLAN/DISASTER RECOVERY PLAN

Dopo avere analizzato la documentazione fornita dal cliente o suo fornitore ed avere appresso le reali esigenze , vengono elencate le azioni che è consigliato svolgere per conformarsi alle corporate security policies ed i pre-requisiti minimi che tali attività devono soddisfare. In tale fase si verificano anche gli RPO e RTO in modo che siano conformi a quanto specificato nelle policy o nel contratto di fornitura (in caso di outsourcer).

Vengono elencati e descritti i finding per poter esaminare le eventuali contromisure.

 

CONTROMISURE E MIGLIORIE

Per i finding individuati e contrassegnati si fornisce una o più possibili contromisure. Queste informazioni consentono di intervenire sulla correzione dei BCP/DRP e sui relativi processi aziendali, forniscono le linee guide che il personale IT dovrà seguire per l’adeguamento.

 

DESTINATARI

Un Audit (verifica) dei piani di BCP e DRP è necessario a tutte quella aziende che vogliono una verificare esterna da un soggetto terzo dei loro piani di Business Continuity al fine di identificare eventuali problemi e per migliorarne la qualità. Il processo di Audit non si limita alla sola verifica documentale dei BCP e DRP ma verifica anche tecnicamente che le soluzioni tecnologiche dichiarate nelle documentazioni siano effettivamente in esercizio e che siano correttamente funzionanti. Non è raro infatti, a fronte di un “disastro”, constatare che sebbene il piano di DRP preveda una procedura di DR (Disaster Recovery) questa non abbiamo funzionato come ci si aspettava e che la stessa non sia stata mai verificata con l’esecuzione regolare e programma di piani di verifica.

 

Contattaci


Project Date

Customers

Facebook FEED

Recent activity
  • Secure Online Desktop s.r.l. 06.05.2019

    Backup in cloud efficiente, semplice e sicuro per G Suite https://www.secure-od.com/it/backup-per-g-suite/ #gsuitebackup #backupforgsuite #backup

  • Secure Online Desktop s.r.l. 05.15.2019 | Liked: 1

    Acronis Cyber Cloud Active Protection: Racconto di due attacchi di ransomware https://www.secure-od.com/it/acronis-cyber-cloud-active-protection-racconto-di-due-attacchi-di-ransomware/ #ransomware #acronis-active-protection #backupCloud

  • Secure Online Desktop s.r.l. 05.09.2019 | Liked: 2

    ITADSK05 – ICT HelpDesk – 2° Livello https://www.secure-od.com/job/itadsk05-ict-helpdesk-2-livello/

  • Secure Online Desktop s.r.l. 05.06.2019

    [Modifica del nome] Acronis Data Cloud -> Acronis Cyber Cloud https://www.secure-od.com/it/modifica-del-nome-acronis-data-cloud-acronis-cyber-cloud/ Come sapete, Acronis Data Cloud riceverà una serie di nuovi miglioramenti essenziali (come il backup per G Suite e la protezione da crittografia) e sarà rinominata Acronis Cyber Cloud in poche settimane. Acronis Cyber Cloud: contraddistingue la nostra soluzione di protezione dei dati perché parla ai punti deboli del cliente. ♦ Offrendo la protezione dei dati di prossima… #Acronis #AcronisDataCloud #backupincloud Acronis

  • Secure Online Desktop s.r.l. 05.03.2019 | Liked: 3

    Come abilitare la Strong Authentication sulla webmail https://www.secure-od.com/it/novita/ Cosa e’ la Strong Authentication - La Strong Authentication (Autenticazione forte o autenticazione a 2 fattori) è un sistema che consente di aggiungere un ulteriore livello di sicurezza per proteggere i vostri servizi (in questo caso l’accesso web alla posta elettronica). Abilitando la Strong Authentication l’utente per poter accedere al servizio dovrà fornire…

Twitter FEED

Recent activity

Newsletter

    Swite Tumblr

420