cloud computing Giacomo Lanzi

Servizi in cloud computing a Reggio Emilia

Tempo di lettura: 4 min

Il cloud computing consente alle aziende di accedere a server, archivi, database e servizi aggiuntivi (applicativi), tramite piani di abbonamento flessibili. Ad oggi il cloud e’ onnipresente. Gia’ dal 2009, piu’ del 90% delle aziende utilizza almeno una applicazione basata sul cloud computing per gestire dati aziendali in modo sicuro. Inoltre, un numero sempre maggiore di aziende e organizzazioni non ospita piu’ un’infrastruttura, ma si appoggia ai fornitori di servizi cloud del loro territorio. Potersi confrontare con una realta’ che usa il proprio linguaggio e’ quasi sempre un valore aggiunto.

Ragioni principali per scegliere soluzioni in cloud computing

Scegliendo il provider di servizi adeguato, le aziende possono concentrarsi sullo sviluppo dei loro prodotti invece che sulla manutenzione delle infrastrutture necessarie. Si evitano cosi’ dei costi, sia economici che temporali. I provider di soluzioni cloud offrono un canone mensile per l’uso dei loro servizi. L’infrastruttura, la sua manutenzione, le licenze e tutti i requisiti aggiuntivi sono a carico del fornitore.

Un altro aspetto importante e’ che l’utilizzo di questi servizi online non richiede grandi competenze informatiche. Le piccole e medie imprese possono ottenere tutti i vantaggi di una rete aziendale completa, senza l’onere dell’acquisto di materiali e assunzione di personale. Il cloud computing viene in soccorso in queste situazioni, insieme al supporto tecnico che puo’ essere necessario.

Questi servizi online sono altamente scalabili. Ogni volta che si presenta la necessita’ di ingrandire o ridurre la propria rete, i servizi in cloud computing si adattano all’esigenza automaticamente oppure cambiando piano di abbonamento. Conseguenza della scalabilita’, e’ la flessibilita’. Il cloud facilita la connessione di collaboratori esterni e l’accesso a tutti i servizi necessari. Tramite questi servizi online non e’ difficile organizzarsi in telelavoro.

Altro fattore a favore dei servizi basati sul cloud computing e’ la sicurezza. Giustamente, molti utenti si preoccupano per la sicurezza dei propri dati. Per questi e’ importante sapere che i fornitori di servizi in cloud computing affidabili, come Secure Online Desktop, considerano la sicurezza una parte cruciale del loro modello di business.

Ecco perche’, al giorno d’oggi, la questione non e’ se scegliere o meno una piattaforma cloud, ma piuttosto quale fornitore tra i tanti disponibili. Come vedremo tra poco, i nostri servizi web con base a Reggio Emilia, offrono tutte queste caratteristiche e sono frutto di molti anni di esperienza.

Come scegliere il giusto servizio di cloud computing

Siamo consapevoli del fatto che scegliere il fornitore migliore e’ un compito impegnativo. Sul mercato ce ne sono tanti e le loro caratteristiche sembrano tutte uguali. La decisione giusta deriva dalla combinazione di analisi approfondite dei requisiti aziendali specifici, delle aspettative minime e la valutazione dei fornitori in termini di caratteristiche, prezzi, reputazione, sicurezza e altri fattori

Abbiamo raccolto alcuni aspetti importanti per la scelta.

Tecnologie e supporto

La giusta piattaforma di cloud computing, le sue architetture, gli standard e il servizio devono essere allineati al vostro attuale ambiente tecnico, ai carichi di lavoro e alle preferenze di gestione. Prima di scegliere un fornitore, dovreste valutare di quanta ricodifica e altri aggiustamenti avrebbe bisogno l’intero processo nel caso che un fornitore offra supporto e assistenza per la migrazione.

I servizi online offerti da SOD offrono soluzioni per ogni situazione, in modo da ridurre la necessita’ di personalizzazione e poter usufruire subito appieno dei nostri servizi web.

Sicurezza dei dati

Assicuratevi che il fornitore scelto soddisfi i rigidi standard di sicurezza e la consideri una priorita’ assoluta. Verificate sempre se sono conformi a standard e che le loro certificazioni siano valide. Anche l’ubicazione del server e’ importante in quanto possono essere applicate diverse leggi locali e si deve essere sicuri al 100% di avere il controllo sulla giurisdizione in cui i dati vengono memorizzati, elaborati e gestiti.

I nostri servizi online hanno sede a Reggio Emilia e i dati sono ubicati a Milano, nel datacenter vicino al MIX (Milan Internet eXchange).

Partner e integrazioni

Quando si sceglie il fornitore di servizi in cloud computing, si dovrebbe pensare in termini di ecosistemi, non di singolo prodotto. Come un’azienda digitale utilizza vari strumenti che fanno parte del loro ecosistema, questo non e’ diverso in termini di provider di servizi in cloud. Essi hanno spesso una rete di partner tecnologici ed e’ consigliabile conoscerli in anticipo e assicurarsi che siano affidabili e fidati.

Puoi trovare i partner di Secure Online Desktop sul sito e scoprirai la loro validita’ e affidabilita’.

Profilo dell’azienda

E’ sempre consigliabile lavorare con un’azienda che abbia una buona reputazione e una storia di stabilita’. Fondamentale e’ anche che non abbia precedenti di problemi legali o di violazione dei dati. Dovrebbe anche essere in una posizione finanziaria sana e gestita da manager esperti.

Scopri la nostra storia e valuta tu stesso. I nostri servizi online sono sul mercato da molti anni e sono migliorati nel tempo, abbiamo stretto partnership importanti e oggi possiamo vantare clienti internazionali.

Servizi online Reggio Emilia

I nostri uffici operativi si trovano a Reggio Emilia, in via Bernardino Zacchetti 6. Abbiamo a cuore il nostro territorio e pensiamo che sia per i nostri clienti connazionali un valore aggiunto potersi relazionare con noi in italiano. 

Se e’ vero che l’inglese e’ ormai diffuso in ambito IT, e’ anche vero che parlare con degli esperti nella propria lingua e’ un fattore importante per sentirsi ulteriormente sicuri con il servizio acquistato.

Link utili:

Cloud Milano

Cloud Pubblico

Server Cloud

Server virtuale

Servizi Cloud

Public Cloud Reggio Emilia

Datacenter in Italia

Cloud Provider Reggio Emilia

 

Condividi


RSS

Piu’ articoli…

Categorie …

Tags

RSS CSIRT

RSS Dark Reading:

RSS Full Disclosure

  • Backdoor.Win32.NetBull.11.a / Remote Buffer Overflow Gennaio 19, 2021
    Posted by malvuln on Jan 19Discovery / credits: Malvuln - malvuln.com (c) 2021 Original source: https://malvuln.com/advisory/80e98fdf726a3e727f3414bdbf2e86bb.txt Contact: malvuln13 () gmail com Media: twitter.com/malvuln Threat: Backdoor.Win32.NetBull.11.a Vulnerability: Remote Buffer Overflow Description: Netbull listens on both TCP ports 23444 and 23445, sending a large string of junk chars causes stack corruption overwriting EDX register. Type: PE32 MD5:...
  • Email-Worm.Win32.Agent.gi / Remote Stack Buffer Overflow - (UDP Datagram) Gennaio 19, 2021
    Posted by malvuln on Jan 19Discovery / credits: Malvuln - malvuln.com (c) 2021 Original source: https://malvuln.com/advisory/74e65773735f977185f6a09f1472ea46.txt Contact: malvuln13 () gmail com Media: twitter.com/malvuln Threat: Email-Worm.Win32.Agent.gi Vulnerability: Remote Stack Buffer Overflow - (UDP Datagram) Description: Creates a service "Microsoft ASPI Manager" and listens on TCP ports 80, 81 and UDP 53. The service process is a […]
  • Constructor.Win32.SMWG.c / Insecure Permissions Gennaio 19, 2021
    Posted by malvuln on Jan 19Discovery / credits: Malvuln - malvuln.com (c) 2021 Original source: https://malvuln.com/advisory/47e819a6ce3d5e93819f4842cfbe23d6.txt Contact: malvuln13 () gmail com Media: twitter.com/malvuln Threat: Constructor.Win32.SMWG.c Vulnerability: Insecure Permissions Description: Description: SMWG - P2P VBS.sucke.gen worm generator by sevenC / N0:7 outputs its malicious VBS script granting change (C) permissions to authenticated users group. Type:...
  • Constructor.Win32.SMWG.a / Insecure Permissions Gennaio 19, 2021
    Posted by malvuln on Jan 19Discovery / credits: Malvuln - malvuln.com (c) 2021 Original source: https://malvuln.com/advisory/07cd532823d6ab05d6e5e3a56f7afbfd.txt Contact: malvuln13 () gmail com Media: twitter.com/malvuln Threat: Constructor.Win32.SMWG.a Vulnerability: Insecure Permissions Description: Win32.SMWG VBS.sucke.gen worm generator by sevenC / N0:7 outputs its malicious VBS script granting change (C) permissions to authenticated users group. Type: PE32 MD5:...
  • Newfuture Trojan V.1.0 BETA 1 / Insecure Permissions Gennaio 19, 2021
    Posted by malvuln on Jan 19Discovery / credits: Malvuln - malvuln.com (c) 2021 Original source: https://malvuln.com/advisory/4f9376824718ff23a6238c877f73ff73.txt Contact: malvuln13 () gmail com Media: twitter.com/malvuln Threat: Newfuture Trojan V.1.0 BETA 1 Vulnerability: Insecure Permissions Description: Newfuture by Wider is a remote access client and has a (Fast_sms) server component, it is written in spanish. On installation it […]
  • Backdoor.Win32.Mnets / Remote Stack Buffer Overflow - (UDP Datagram Proto) Gennaio 19, 2021
    Posted by malvuln on Jan 19Discovery / credits: Malvuln - malvuln.com (c) 2021 Original source: https://malvuln.com/advisory/1e42493dcef54a62bc28e0a1338c1142.txt Contact: malvuln13 () gmail com Media: twitter.com/malvuln Threat: Backdoor.Win32.Mnets Vulnerability: Remote Stack Buffer Overflow - (UDP Datagram Proto) Description: The backdoor listens for commands on UDP ports 2222 and 4444. Sending a mere 323 bytes we can overwrite the […]
  • Backdoor.Win32.Whgrx / Remote Host Header Stack Buffer Overflow Gennaio 19, 2021
    Posted by malvuln on Jan 19Discovery / credits: Malvuln - malvuln.com (c) 2021 Original source: https://malvuln.com/advisory/eb6fd418cd3b52132ffb029b52839edf.txt Contact: malvuln13 () gmail com Media: twitter.com/malvuln Threat: Backdoor.Win32.Whgrx Vulnerability: Remote Host Header Stack Buffer Overflow Description: The specimen listens on datagram UDP port 65000, by sending a specially crafted HTTP PUT request and specifying a large string of […]
  • Backdoor.Win32.Latinus.b / Remote Buffer Overflow Gennaio 19, 2021
    Posted by malvuln on Jan 19Discovery / credits: Malvuln - malvuln.com (c) 2021 Original source: https://malvuln.com/advisory/9adffcc98cd658a7f9c5419480013f72.txt Contact: malvuln13 () gmail com Media: twitter.com/malvuln Threat: Backdoor.Win32.Latinus.b Vulnerability: Remote Buffer Overflow Description: Malware listens on both TCP ports 11831 and 29559, by sending an HTTP OPTIONS request with about 8945 bytes we trigger buffer overflow and overwriting […]
  • Backdoor.Win32.Nucleroot.t - MaskPE 1.6 / File Based Buffer Overflow Gennaio 19, 2021
    Posted by malvuln on Jan 19Discovery / credits: Malvuln - malvuln.com (c) 20211 Original source: https://malvuln.com/advisory/170d3ccf9f036c552aef6690bf419b2e.txt Contact: malvuln13 () gmail com Media: twitter.com/malvuln Threat: Backdoor.Win32.Nucleroot.t - MaskPE 1.6 Vulnerability: File Based Buffer Overflow Description: Description: MaskPE by yzkzero is a tool for implanting backdoors in existing PE files. The Backdoor tool doesnt properly check the […]
  • Backdoor.Win32.Nucleroot.bi - MaskPE 2.0 / File Based Buffer Overflow Gennaio 19, 2021
    Posted by malvuln on Jan 19Discovery / credits: Malvuln - malvuln.com (c) 2021 Original source: https://malvuln.com/advisory/25e0570cc803cd77abc2268b41237937.txt Contact: malvuln13 () gmail com Media: twitter.com/malvuln Threat: Backdoor.Win32.Nucleroot.bi - MaskPE 2.0 Vulnerability: File Based Buffer Overflow Description: MaskPE by yzkzero is a tool for implanting backdoors in existing PE files. The Backdoor tool doesnt properly check the files […]

Customers

Newsletter