benefici soar cover

Estimated reading time: 6 minuti

L’impatto crescente delle minacce informatiche, su sistemi operativi privati oppure aziendali, induce sempre più utenti nel servirsi di applicativi di terze parti per proteggere le informazioni lavorative. Fortunatamente, l’implementazione di nuove tecnologie consente di migliorare tale condizione. Tra le soluzioni più interessanti, volte alla protezione dei sistemi aziendali, figura la tecnologia SOAR con i suoi benefici. Quali sono le potenzialità e i vantaggi che un’azienda può ricavare da tale sistema?

benefici soar grafica

SOAR: che cos’è?

Prima di analizzare i benefici concreti che può garantire la tecnologia SOAR è indispensabile comprenderne cosa sia e il suo significato.

Con SOAR, acronimo di Security Orchestration, Automation and Response, si identifica uno strumento capace di supportare gli addetti alla sicurezza informatica. Le tecnologie con modello SOAR consentono di avere un approccio triplo: gestione delle vulnerabilità e dei rischi, risposta agli incidenti e infine l’automazione delle operazioni di sicurezza. Nella loro terminologia inglese rispettivamente: Threat and Vulnerability Management, Incident Response e Security Operations Automation.

Il funzionamento dei sistemi SOAR

Attraverso l’utilizzo di algoritmi di intelligenza artificiale e machine learning, un sistema con implementazione SOAR è capace di correlare tre settori usualmente distanti tra loro. Nello specifico una tecnologia SOAR unisce: SAO, TIP e SIRP. Rispettivamente Security Orchestration and Automation, Threat Intelligence platform e Security Incident Response Platform.

Tali piattaforme hanno lo scopo di immagazzinare i dati e le informazioni sul comportamento dei virus, attacchi hacker, malware e altre potenziali minacce informatiche. Le aziende che utilizzano un sistema SOAR sono molto più sicure, poiché possono beneficiare di un sistema polivalente, che non mira soltanto alla cura della minaccia, ma anche alla sua potenziale comparsa.

Differenza tra orchestrazione e automazione

La tecnologia SOAR abbina sia sistemi di automazione che di orchestrazione per la sicurezza informatica, ma qual è la differenza? Quando si utilizza un sistema basato sulle attività di orchestrazione, si ha un approccio in cui strumenti e sistemi di sicurezza diversi vengono connessi per ottimizzare i processi.

Nel caso di un sistema volto all’automazione, ci si riferisce alla capacità di rendere automatiche delle operazioni degli ambienti aziendali. L’automazione si basa sulle attività, mentre l’orchestrazione si basa sui processi. Sfruttando la tecnologia SOAR si può ottenere l’orchestrazione dei processi per l’esecuzione di attività automatizzate.

I benefici del SOAR

Affinché si possa avere un’idea più concreta di quelle che sono le applicazioni di una tecnologia SOAR e i conseguenti benefici, è indispensabile esaminarne i vantaggi nel dettaglio.

Assimilare caratteristiche di automazione e orchestrazione

Utilizzando funzionalità legate al machine learning e all’intelligenza artificiale, un sistema SOAR incrementa notevolmente la sicurezza informatica aziendale. I processi e le attività esaminate dai sistemi di automazione e orchestrazione garantiscono all’azienda di rispondere alle minacce informatiche senza generare ticket post attacco. Un esempio è l’implementazione di SIEM e UEBA nell’orchestrazione della sicurezza.

Usualmente un sistema tradizionale genera un alert, successivamente i tecnici IT provvedono alla risoluzione manuale del problema. Con un sistema automatizzato, è il software stesso a rilevare, risolvere e archiviare il problema. Beneficio da non sottovalutare se all’interno del contesto aziendale non sono presenti tecnici IT.

Centralizzazione delle minacce

Un sistema informatico standard difficilmente ha una visione centralizzata delle minacce. Tale condizione costringe il sistema stesso a intervenire in modo marcato dopo che è stato compromesso. Purtroppo, i sistemi canonici presentano differenti livelli di sicurezza, dove ognuno interviene in specifiche condizioni di allerta.

Le aziende più grandi dividono la rilevazione delle minacce in base all’area di riferimento, sia questa NOC, IT oppure DevOPS, ciò limita notevolmente la sicurezza informatica del sistema.

La tecnologia SOAR unisce, grazie alle sue capacità di automazione e orchestrazione, tutta la fase di centralizzazione delle minacce, garantendo la massima protezione anche in contesti diversi.

Ottimizzazione del tempo

Uno dei vantaggi più rilevanti nell’utilizzo di una tecnologia SOAR è il risparmio del tempo. Quando si subisce un attacco informatico, sia questo di lieve entità oppure rilevante, necessita dell’intervento di tecnici IT. Nel lasso di tempo che intercorre tra l’alert inviato dall’azienda e la risoluzione del problema, l’attività lavorativa deve interrompersi.

Grazie a un software dedicato, con implementazione SOAR, è possibile ottimizzare i tempi di intervento e in molti casi eliminarli del tutto.

Playbook

Ottenere, nel modo più dettagliato possibile, un playbook è essenziale per comprendere gli attacchi subiti. Un sistema SOAR, in modo completamente intuitivo, permette di concatenare più playbook per fronteggiare le azioni complesse.

Per esempio, nel caso in cui ci fosse un alert abbinato a uno specifico sistema di tracciamento, capace di isolare il traffico di uno specifico indirizzo IP sospetto; il software SOAR in quel momento analizzerà le informazioni utili per individuare gli indirizzi IP e valutare se vi siano account compromessi.

Integrazione ottimale con l’infrastruttura

Beneficio che ha reso la tecnologia SOAR particolarmente utile è la sua capacità d’integrazione. Un software SOAR può integrarsi perfettamente in qualsiasi infrastruttura aziendale, raccogliendo informazioni e provvedendo alla sicurezza informatica in modo automatizzato, anche su sistemi non moderni.

Efficienza del team

Ridurre al minimo le interazioni con il sistema aziendale, per la risoluzione di problemi informatici, consente all’azienda di ottimizzare i tempi di lavoro. Tutto il tempo perso per la risoluzione del problema tecnico può essere recuperato e utilizzato per altre attività lavorative più utili.

Anche i team meno competenti nelle operazioni informatiche possono utilizzare hardware e software senza paure di minacce. Una delle problematiche più rilevanti nei contesti aziendali è l’inefficienza dei tecnici IT nel riconoscere minacce informatiche.

La presenza di phishing nella posta elettronica oppure di scambio di file tra un’area e l’altra induce in molti casi ad attacchi informatici. Con un sistema SOAR è possibile ridurre al minimo tali problematiche, aiutando gli assistenti IT a concentrarsi solo sul lavoro.

Costo annuale

Vantaggio da non trascurare è il costo dei continui interventi per la risoluzione di attacchi informatici. I tecnici IT che devono intervenire dopo un alert prodotto dal sistema hanno un costo, quest’ultimo rilevante se protratto nel tempo. La tecnologia SOAR da questo punto di vista tutela le aziende che non vogliono spendere altro denaro per gli interventi periodici.

benefici soar cover

Secure Online Desktop: soluzione intelligente e veloce

Le potenzialità di un sistema SOAR sono evidenti, ma è importante affidarsi a un servizio di qualità per ottenerne la massima resa. Noi di SOD da anni ci impegniamo nell’offrire soluzioni di sicurezza IT.

Il servizio SOCaaS con SOAR dedicato permette di implementare nella propria azienda software capaci di automatizzare e orchestrare nel modo migliore possibile le attività e i processi lavorativi.

Tale condizione è particolarmente utile per aziende che hanno la necessità di proteggere l’infrastruttura informatica aziendale. La facilità di utilizzo e gli enormi benefici rendono la tecnologia SOAR indispensabile per chi vuole ridurre i costi degli interventi IT e allo stesso tempo migliorare la sicurezza informatica.

Per qualunque domanda su come i nostri servizi possano essere utili alla tua azienda, non esitare a contattarci, saremo lieti di rispondere.

Link utili:

automated response integration cover

Estimated reading time: 6 minuti

Il tema della sicurezza delle informazioni è di grande attualità in questo periodo storico caratterizzato dalla digitalizzazione. Per proteggersi le aziende e gli individui possono utilizzare una serie di strumenti che possono impedire un attacco, ma anche aiutarlo a gestirlo. In questo articolo parliamo di Automated Response Integration e delle automazioni nel SOCaaS offerto da SOD.

Sebbene i sistemi utilizzati siano quasi sempre improntati su tecnologie efficienti, negli ultimi anni l’implementazione di servizi di SOCaaS muniti di SNYPR per l’analisi dei Big Data sta facendo la differenza. I servizi dedicati SOCaaS, agevolano gli utilizzatori finali nell’utilizzo dei sistemi di sicurezza, improntando il loro funzionamento su processi automatici che tutelano i dispositivi aziendali.

automated response integration data

Cos’è l’Automated Response Integration

Con il termine Automated Response Integration, si identifica uno specifico approccio all’analisi dei dati e conseguente risposta in uno scenario di difesa informatica. Lo vediamo oggi, in particolare, correlato al nostro SOCaaS su cui viene applicato lo strumento SNYPR, di cui abbiamo già parlato in passato.

SNYPR e l’Automated Response Integration

Affinché si possano comprendere le potenzialità di un servizio SOCaaS, con implementazione di SNYPR, è opportuno capire prima cosa si intenda con questo termine. Quando si utilizza la parola SNYPR si identifica quello strumento di esame capace di analizzare i Big Data e semplificarne le azioni. Un sistema dotato di SNYPR può esaminare un’enorme mole di dati e identificare i comportamenti di tutti coloro che interagiscono con la piattaforma.

Vi è la combinazione dei log SIEM e UEBA, oltre che un’analisi dedicata alla sicurezza in tempo reale, molto utili per automatizzare le operazioni quotidiane svolte nell’infrastruttura.

Il funzionamento di uno strumento SNYPR per la informatica aziendale, è basato sull’analisi di migliaia di informazioni raccolte, grazie a un’intelligenza artificiale. Queste analisi sono poi usate per prevenire e intervenire sulle minacce informatiche. Il fatto che gran parte di queste operazioni sia automatica, ci porta nell’ambito dell’Automated Response Integration.

Tecnicamente si differenzia da altre piattaforme per l’utilizzo di algoritmi di rilevamento delle minacce che hanno la capacità di scansionare in tempo reale i sistemi e gli accessi eseguiti da altri dispositivi. Un sistema tradizionale raccoglie semplicemente i dati, mentre un SOCaaS con implementazione SNYPR può anche rilevare minacce molto più dannose e adattarsi di conseguenza.

I punti di forza del Automated Response Integration con SNYPR / SOCaaS

Tra i punti di forza di questo strumento, figura il sistema di sicurezza basato su SDL (Security Data Lake). Tale condizione permette alle aziende di conservare una copia dei dati nel SDL e inoltrare la richiesta di scansione in qualsiasi momento. Non vi è un blocco dei dati, come nei sistemi tradizionali, ma un sistema aperto capace di condividere le informazioni con i diversi dispositivi.

Come è facile intuire, è proprio questa disponibilità di dati e la possibilità di analisi approfondita, che ci permette di mettere in campo una strategia di Automated Response Integration con il nostro SOCaaS.

Ci sono varie funzioni dei sistemi in campo che sono degni di nota. Tra queste segnaliamo: l’arricchimento dei dati, l’analisi distribuita sul comportamento, l’indagine storica, la scalabilità e la ridondanza dei dati.

Questa coordinazione di servizi, permette di avere un impatto concreto per la sicurezza informatica, condizione evidente in tre aree di competenza dello SNYPR: minacce interne, minacce persistenti e utilizzo professionale.

L’utilizzo professionale di SNYPR: negli ultimi anni le aziende più importanti si sono dotate di una piattaforma SNYPR per tutelare le loro infrastrutture di archiviazione e analisi dei dati. Il sistema monitora costantemente il flusso di informazioni e si adatta alle condizioni migliori in caso di attacchi informatici.

Automated Response Integration per l’automazione nel SOCaaS

Da un punto di vista tecnico un sistema SNYPR garantisce di per sé ottime potenzialità, ma è con l’implementazione SOCaaS che trova la sua massima espressione di protezione nei sistemi informatici.

L’analisi delle minacce in un sistema aziendale, sebbene venga effettuato in tempo reale, necessita dell’intervento di tecnici specializzati per identificare la problematica. Con il SOCaaS l’individuazione si lega alle azioni automatizzate per fronteggiare le possibili minacce, senza che ci sia un intervento di terze parti.

Vi è una vera e propria integrazione con risposta automatizzata utile a prevenire e debellare le possibili minacce. Tale processo è essenziale non solo per evitare che i sistemi aziendali vengano compromessi, ma anche per tutelare le aziende e i loro reparti IT, che si possono focalizzare su altri compiti.

Funzionalità dell’Automated Response Integration

Playbook: lo strumento può avviare un playbook nel momento in cui vengano rilevate minacce da SNYPR. La trascrizione degli eventi è importante per comprendere la provenienza della minaccia.

Query: l’automazione può gestire le azioni o le query sugli end point direttamente da SNYPR, al fine di fronteggiare l’attacco informatico. Tale caratteristica evita il blocco della produzione nei momenti più concitati.

UEBA: come anticipato nelle righe precedenti, uno strumento basato su NSYPR può importare avvisi UEBA. I formati di riferimento usualmente sono CEF, che riportano avvisi provenienti da qualsiasi tipologia di dispositivo, incidendo sulla sicurezza in modo significativo.

Controllo IP: uno dei punti di forza di questa tecnologia è il controllo di domini, IP, file e URL, garantendo la massima versatilità per ogni tipologia di attività lavorativa.

Dati DNS e Whols: la risposta automatizzata è particolarmente utile nell’archiviazione dei dati DNS e Whols, poiché è possibile verificare la validità dei certificati e monitorare gli accessi indesiderati.

Vulnerabilità: è possibile pianificare una scansione della vulnerabilità della rete. Tale processo di analisi è indicato soprattutto per le aziende che inviano e ricevono un flusso ingente di informazioni fuori dal contesto aziendale.

automated response integration cover

Affidarsi a professionisti

Non tutti i servizi basati su SOCaaS che implementano SNYPR sono identici tra loro, alcuni di questi offrono la medesima tecnologia ma modalità di intervento diverse. Tra le soluzioni più interessanti figura il nostro SOCaaS. Noi da anni ci occupiamo di offrire soluzioni di sicurezza IT a livello internazionale e questo è garanzia di eccellenza, a fianco delle nostre certificazioni e pertnership.

Il nostro servizio per la sicurezza informatica, basato sull’Automated Response Integration, garantisce il monitoraggio completo delle infrastrutture aziendali, aiutando l’azienda a evitare costi aggiuntivi per la manutenzione ordinaria o straordinaria dei dispositivi.

Conclusioni

L’implementazione dei sistemi automatizzati SOCaaS è ormai indispensabile per le aziende che vogliono tutelarsi dagli attracchi informatici. L’analisi in tempo reale e la notifica di potenziali minacce garantiscono una serenità indispensabile in un’epoca sempre più esposta ai pericoli digitali.

Per sapere come SOD e i suoi servizi possono essere d’aiuto alla tua azienda, non esitare a contattarci, saremo lieti di rispondere a ogni domanda.

Link utili:

Customers

Newsletter