Backup as a Service

Il BaaS (Backup as a Service) è il servizio che consente alla tua azienda di salvare una copia (prende il nome di copia off-site) dei dati in Cloud. In questo modo potrai memorizzare in un luogo sicuro le tue informazioni per poi ripristinarle in qualsiasi momento in caso di guasti.
Il BaaS è un uno dei modi per implementare la regola 3-2-1 del backup.

Secure Online Desktop mette a disposizione dei propri clienti due modalità differenti per implementare il BaaS, per offrire una gamma di opzioni differenti in base alle diverse esigenze aziendali.

Contattaci

Backup as a Service

Veeam Cloud Connect

La prima soluzione BaaS (Backup as a Service) utilizza la ormai nota ed affermata tecnologia Veeam, largamente usata da milioni di clienti in tutto il mondo, per estendere la propria installazione locale di Veeam nel Cloud della Secure Online Desktop. Il servizio relativo si chiama Veeam Cloud Connect e consente agli utenti Veeam di selezione la Secure Online Desktop come provider di servizi Cloud direttamente dalla console Veeam mediante il pannello “BACKUP INFRASTRUCTURE -> ADD SERVICE PROVIDER” oppure ricercandola con la funzione “FIND SERVICE PROVIDER”.

Pro e contro della soluzione Veeam Cloud Connect

Pro:

1) Nessuna installazione – Non è necessario installare nessun software aggiuntivo o dispositivo hardware all’interno dell’azienda;

2) Semplicità – Il cliente può attivare con un semplice click dalla propria console di Veeam Backup & Replication la funzionalità Cloud provider;

3) Nessuna nuova console – Non sarà necessario utilizzare un nuovo strumento o accedere ad ulteriori console perché tutti i backup in Cloud sono perfettamente visibile all’interno della console di Veeam Backup & Replication già esistente;

4) No VPN – Non è necessario instaurare nessun canale cifrato aggiuntivo tra il cliente e la Secure Online Desktop in quanto le comunicazioni vengono cifrate mediante SSL durante il transito e sono criptate alla sorgente con algoritmo AES.

5) WAN Accelerator – Con la funzionalità di WAN accelerator offerta da Veeam è possibile ottimizzare le comunicazioni dedicate al backup in modo da ridurre i tempi ed ottimizzare l’impiego di banda Internet.

Contro:

1) E’ necessario avere la soluzione Veeam già in azienda;

2) E’ possibile proteggere da backup solo gli elementi supportati dalla soluzione Veeam.

Configuralo ora

Acronis Cloud Backup

La seconda soluzione BaaS si avvale invece della tecnologia Acronis e del relativo motore Anydata. In modo analogo al primo questo servizio consente di avere una copia off-site sul nostro Cloud e di effettuare il ripristino totale (l’intera macchina virtuale nel caso di ambienti virtualizzati) o parziale (il singolo file o cartella) dei propri dati con un semplice click.

Pro e contro della soluzione Acronis Cloud Backup

Pro:

1) Non è necessario avere altri software di backup – All’interno del servizio verranno forniti gli agent software necessari al funzionamento del sistema di Backup in Cloud. In questo modo il servizio potrà essere utilizzato anche per le copie locali;

2) Protezione completa – Acronis Cloud Backup copre numerosissime tipologie di dispositivi, applicazioni e sistemi operativi compresi i device mobile;

3) Nessun limite ai sistemi da proteggere – Il servizio viene fatturato solo in base alla dimensione dello storage in Cloud senza nessun limite al numero dei sistemi che si intende coprire da backup;

4) Backup locali – Gli agent software messi a disposizione dal servizio e le relative policy di backup consentono di conservare il backup oltre che in Cloud anche su un eventuale storage locale presente in azienda senza nessun costo aggiuntivo.

Contro:

1) E’ necessario installare o distribuire gli agent su tutti i sistemi che si intende coprire dal servizio.

Configuralo ora

Veeam 2017 Availability Report

Veeam 2017 Availability Report

3 passi per evitare di spendere 21.8 M di $ in costi dovuti a interruzioni

Scarica report

Esaminare gli impatti nel mondo reale quando gli obiettivi di Availability non vengono soddisfatti.

Veeam® ha incaricato ESG di svolgere un sondaggio tra oltre 1.000 IT Decision Maker per comprendere meglio le sfide legate a protezione, ripristino e disponibilità che si trovano ad affrontare oggi.

I risultati complessivi sono stati sorprendenti, dimostrando una quantità impressionante di dati ripristinabili non affidabili all’interno delle organizzazioni. Questi sono i risultati principali:

  • L’82% delle aziende si trova ad affrontare un divario tra la domanda degli utenti e ciò che l’IT può offrire, ovvero un ‘Divario di disponibilità’
  • Questo divario comporta dei costi legati alle interruzioni non pianificate che costano in media 21,8 M di $ all’anno che
  • rallentano l’innovazione, in quanto il 66% delle aziende ammette che le iniziative di digital transformation vengono ostacolate dalle interruzioni non pianificate

I risultati mostrano inoltre un incremento del 36% negli incidenti su base annua, dimostrando come il problema stia solo peggiorando. Le organizzazioni non possono più permettersi di aspettare e devono impegnarsi per accelerare la pianificazione e l’implementazione di moderne soluzioni di Availability per garantire un ripristino rapido e affidabile.

La domanda fondamentale è – Cosa può permettersi di perdere la tua organizzazione?

Scarica il rapporto completo per scoprire i tre passi critici che ogni organizzazione ha bisogno di intraprendere per garantire la sostenibilità dei propri sistemi IT ed evolvere in una Always-On Enterprise™.

Customers

Newsletter