SIEM - Raccolta e analisi dei dati Giacomo Lanzi

SIEM software: cos’e’ e come funziona

Tempo di lettura: 5 min

Evolvendosi al di la’ delle sue radici nella gestione dei log file, gli odierni fornitori di software per la gestione delle informazioni di sicurezza e degli eventi (SIEM) stanno introduciendo l’IA, l’analisi statistica avanzata e altri metodi analitici nei loro prodotti. Ma cos’e’ un software SIEM e quali sono i suoi utilizzi?

Il software SIEM

Acronimo di Security Information and Event Management, e’ un prodotto che fornisce ai professionisti della cyber security nelle aziende una visione d’insieme e un track record delle attivita’ all’interno del loro ambiente IT.

La tecnologia usata esiste da piu’ di un decennio, e si e’ evoluta della pratica di gestione dei log file. Ha combinato la security event management (SEM), che analizza i dati dei log e degli eventi in tempo reale per fornire monitoring delle minacce, correlazione degli eventi e risposta agli incidenti, con la security information management (SIM) che raccoglie, analizza e riporta i dati dei log.

Come funziona?

Il SIEM raccoglie e aggrega i dati di log generati in tutta l’infrastruttura tecnologica dell’organizzazione, dai sistemi e applicazioni host ai dispositivi di rete e di sicurezza come i firewall e i filtri antivirus. Quindi, identifica e categorizza gli incidenti e gli eventi, oltre ad analizzarli.

Il software persegue due principali obiettivi, che sono: fornire rapporti su incidenti ed eventi legati alla sicurezza informatica, come login riusciti e non, attivita’ di malware e altre possibili attivita’ dannose, e inviare avvisi se l’analisi mostra che un’attivita’ va contro regole prestabilite, indicando un potenziale problema di sicurezza.

Secondo gli esperti, negli ultimi anni la domanda delle imprese di maggiori misure di sicurezza ha spinto il mercato all’espansione. Oggi le grandi organizzazioni guardano al SIEM come a una base per la creazione di un centro operativo di sicurezza (SOC). 

Analisi e intelligence

Uno dei principali fattori alla base dell’utilizzo del software SIEM per le operazioni di sicurezza e’ rappresentato dalle funzionalita’ offerte.

Molti prodotti offrono, oltre ai tradizionali dati dei log file, anche feed di informazioni sulle minacce. Alcuni software SIEM hanno anche capacita’ di analisi della sicurezza ed esaminano il comportamento della rete e quello degli utenti per fornire piu’ informazioni sulla possibilita’ che un’azione indichi o meno un’attivita’ dannosa.

In linea generale, gli strumenti SIEM forniscono:

1. Visibilita’ in tempo reale attraverso i sistemi di sicurezza informatica di un’organizzazione
2. Gestione del registro eventi che consolida i dati provenienti da numerose fonti
3. Una correlazione di eventi raccolti da diversi log o fonti di sicurezza, utilizzando regole che aggiungono informazioni importanti ai dati grezzi
4. Notifiche automatiche degli eventi di sicurezza. La maggior parte dei sistemi SIEM fornisce dashboard per i problemi di sicurezza e altri metodi di notifica diretta

Il processo di funzionamento SIEM

Nella pratica, il processo di funzionamento di un sistema SIEM si puo’ suddividere nei seguenti passaggi:

1. Raccolta dati: Tutte le fonti di informazioni sulla sicurezza della rete (es. server, sistemi operativi, firewall, software antivirus e sistemi di prevenzione delle intrusioni) sono configurate per mandare i log file degli eventi. La maggior parte dei moderni strumenti SIEM utilizza agenti per raccogliere i registri degli eventi dai sistemi aziendali, che vengono poi elaborati, filtrati e inviati al sistema. 

2. Policy: Un profilo di policy viene creato dall’amministratore. Questo definisce il comportamento dei sistemi aziendali, sia in condizioni normali che durante gli incidenti di sicurezza predefiniti. Si forniscono regole predefinite, avvisi, report e dashboard che possono essere regolati e personalizzati in base alle specifiche esigenze di sicurezza.

3. Consolidamento e correlazione dei dati: Questi software consolidano, analizzano e controllano i log file. Gli eventi vengono poi categorizzati in base ai dati grezzi e vengono applicate regole di correlazione che combinano i singoli eventi.

4. Notifiche: Se un evento o un insieme di eventi fa scattare un allarme SIEM, il sistema notifica il personale di sicurezza.

E’ evidente che un SIEM si ferma all’analisi delle minacce e conseguente notifica. In seguito a queste, occorre che qualcuno intervenga, sia controllando i report che prendendo misure per mitigare l’eventuale minaccia. Questo puo’ avvenire solo se dietro al software e’ presente 24/7 una squadra di tecnici preparati che faccia manutenzione e intervenga quando necessario.

Conclusioni

Sebbene queste soluzioni offrono diversi vantaggi alle imprese di tutte le dimensioni e forme, esse presentano anche limiti e vulnerabilita’ che non dovrebbero essere ignorati.

Security Information and Event ManagementUn SIEM richiede un monitoraggio costante 24 ore su 24, 7 giorni su 7, dei registri e degli allarmi, una regolare manutenzione e configurazione, nonche’ un team di sicurezza dedicato responsabile della gestione del software. La maggior parte del lavoro inizia dopo l’implementazione del SIEM. Pertanto, le organizzazioni non possono fare affidamento solo su queste soluzioni per proteggere le infrastrutture IT critiche.

Anche con un sistema del genere in funzione, i professionisti della sicurezza devono assicurarsi di avere risorse, strumenti, budget e tempo adeguati per poter sfruttare le funzionalita’ e garantire una protezione completa contro le potenziali minacce alla sicurezza.

Sotto questo punto di vista, la soluzione piu’ interessante per le aziende e’ quella di un SOCaaS, che comprende SIEM e gli altri strumenti adeguati per una gestione completa della cyber security di un’azienda.

 Link utili:

SOC as a Service

Cos’e’ un Network Lateral Movement e come difendersi

Log Management

MITRE Att&ck: una panoramica

Il SOCaaS è utile per la tua azienda?

Condividi


RSS

Piu’ articoli…

Categorie …

Tags

RSS CSIRT

RSS Dark Reading:

RSS Full Disclosure

  • APPLE-SA-2021-07-21-7 Safari 14.1.2 Luglio 23, 2021
    Posted by Apple Product Security via Fulldisclosure on Jul 23APPLE-SA-2021-07-21-7 Safari 14.1.2 Safari 14.1.2 addresses the following issues. Information about the security content is also available at https://support.apple.com/HT212606. WebKit Available for: macOS Catalina and macOS Mojave Impact: Processing maliciously crafted web content may lead to arbitrary code execution Description: A type confusion issue was addressed […]
  • APPLE-SA-2021-07-21-6 tvOS 14.7 Luglio 23, 2021
    Posted by Apple Product Security via Fulldisclosure on Jul 23APPLE-SA-2021-07-21-6 tvOS 14.7 tvOS 14.7 addresses the following issues. Information about the security content is also available at https://support.apple.com/HT212604. Audio Available for: Apple TV 4K and Apple TV HD Impact: A local attacker may be able to cause unexpected application termination or arbitrary code execution Description: […]
  • APPLE-SA-2021-07-21-5 watchOS 7.6 Luglio 23, 2021
    Posted by Apple Product Security via Fulldisclosure on Jul 23APPLE-SA-2021-07-21-5 watchOS 7.6 watchOS 7.6 addresses the following issues. Information about the security content is also available at https://support.apple.com/HT212605. ActionKit Available for: Apple Watch Series 3 and later Impact: A shortcut may be able to bypass Internet permission requirements Description: An input validation issue was addressed […]
  • APPLE-SA-2021-07-21-4 Security Update 2021-005 Mojave Luglio 23, 2021
    Posted by Apple Product Security via Fulldisclosure on Jul 23APPLE-SA-2021-07-21-4 Security Update 2021-005 Mojave Security Update 2021-005 Mojave addresses the following issues. Information about the security content is also available at https://support.apple.com/HT212603. AMD Kernel Available for: macOS Mojave Impact: An application may be able to execute arbitrary code with kernel privileges Description: A memory corruption […]
  • APPLE-SA-2021-07-21-3 Security Update 2021-004 Catalina Luglio 23, 2021
    Posted by Apple Product Security via Fulldisclosure on Jul 23APPLE-SA-2021-07-21-3 Security Update 2021-004 Catalina Security Update 2021-004 Catalina addresses the following issues. Information about the security content is also available at https://support.apple.com/HT212600. AMD Kernel Available for: macOS Catalina Impact: An application may be able to execute arbitrary code with kernel privileges Description: A memory corruption […]
  • APPLE-SA-2021-07-21-2 macOS Big Sur 11.5 Luglio 23, 2021
    Posted by Apple Product Security via Fulldisclosure on Jul 23APPLE-SA-2021-07-21-2 macOS Big Sur 11.5 macOS Big Sur 11.5 addresses the following issues. Information about the security content is also available at https://support.apple.com/HT212602. AMD Kernel Available for: macOS Big Sur Impact: An application may be able to execute arbitrary code with kernel privileges Description: A memory […]
  • APPLE-SA-2021-07-21-1 iOS 14.7 and iPadOS 14.7 Luglio 23, 2021
    Posted by Apple Product Security via Fulldisclosure on Jul 23APPLE-SA-2021-07-21-1 iOS 14.7 and iPadOS 14.7 iOS 14.7 and iPadOS 14.7 addresses the following issues. Information about the security content is also available at https://support.apple.com/HT212601. iOS 14.7 released July 19, 2021; iPadOS 14.7 released July 21, 2021 ActionKit Available for: iPhone 6s and later, iPad Pro […]
  • ipython3 may execute code from the current working directory Luglio 23, 2021
    Posted by Georgi Guninski on Jul 23Summary: under certain circumstances, ipython3 may execute code from the current working directory. This might be a problem if the current working directory is not trusted. python3 is safe. Tested on ubuntu 20. The following session illustrates it: [email protected]:~/tests/dir2$ pwd /home/joro/tests/dir2 [email protected]:~/tests/dir2$ ipython3 --version 7.13.0 [email protected]:~/tests/dir2$ ls ~/tests/dir1 a.py […]
  • Cross-site Scripting vulnerability in Ampache 4.4.2 Luglio 23, 2021
    Posted by Daniel Bishtawi via Fulldisclosure on Jul 23Hello, We are informing you about a Cross-site Scripting vulnerability in Ampache 4.4.2. Information -------------------- Advisory by Netsparker Name: Cross-site Scripting vulnerability in Ampache 4.4.2 Affected Software: Ampache Affected Versions: 4.4.2 Homepage: http://ampache.org/ Vulnerability: Cross-Site Scripting Severity: High Status: Fixed CVSS Score (3.0): 7.4 (High) Netsparker Advisory […]
  • CFP for Hardwear.io Netherlands 2021 Luglio 23, 2021
    Posted by Andrea Simonca on Jul 23Hardwear.io Security Trainings and Conference Netherlands 2021 28-29 October 2021, NH Hotel Den Haag, The Netherlands https://hardwear.io/netherlands-2021/ It is a pleasure to invite you to bring forward your cutting-edge research at Hardwear.io Netherlands 2021: Important Dates Deadline for submission: 20 August 2021 Notification of acceptance: 3 September 2021 Security […]

Customers

Newsletter